Assicurazione

Protezione casa: assicurazione contro incendi e furti in abitazione

modellino di casa avvolta in filo spinato

L’assicurazione casa è un contratto che tutela il possessore di un immobile ad uso di abitazione da imprevisti ed incidenti che, malauguratamente, si potrebbero verificare nel corso degli anni. Le polizze di protezione casa tutelano l’assicurato da diversi tipi di rischio, tra cui furti ed incendi.

La polizza contro il rischio di furto tutela economicamente l’assicurato dai danni derivanti da un furto con scasso. Per essere oggetto di rimborso, il furto in abitazione deve avvenire con manomissione o rottura dei mezzi di chiusura a protezione della casa. Se la casa viene lasciata incustodita dimenticando aperte le finestre o la porta d’ingresso, la compagnia di assicurazione non corrisponde alcun risarcimento per i danni provocati dal furto. Se, invece, nel momento in cui si è verificato il furto eravate presenti in casa, il sinistro è indennizzabile anche in assenza di scasso o manomissione dei mezzi di chiusura a protezione dell’abitazione.

Qualora i ladri si siano serviti di chiavi smarrite o rubate per introdursi nella vostra abitazione, la liquidazione dei danni è prevista a condizione che il furto sia avvenuto nell’arco di una settimana dalla denuncia di smarrimento o sottrazione delle vostre chiavi di casa. La garanzia furto opera proprio dalla data indicata sulla denuncia esposta alle autorità competenti. Il consiglio è quello, pertanto, di esporre immediatamente denuncia alle autorità nel momento in cui vi doveste accorgere di non essere più in possesso delle chiavi.

L’assicurazione contro il rischio di incendio, invece, copre i danni causati da incendi, esplosioni e deflagrazioni provocate da fughe di gas, scariche di corrente, fulmini e corto circuiti sia all’abitazione che ai fabbricati ad essa inerenti, come, ad esempio, il garage.

La compagnia assicurativa corrisponde un risarcimento dei danni subiti solo nel caso in cui non sia stata dimostrata una qualche responsabilità dell’assicurato nell’avvenire del sinistro. Le assicurazioni non coprono, infatti, i danni causati da imperizia, distrazione e comportamenti irresponsabili. Qualora, ad esempio, divampi un incendio a causa di una sigaretta lasciata accesa, di una cattiva manutenzione della caldaia o per aver dimenticato di spegnere il gas, i danni non sono indennizzabili.

In questo tipo di polizze sulla casa sono tutelati anche i beni di valore che, al momento del sinistro, si trovavano all’interno dell’abitazione, come, ad esempio, opere d’arte e gioielli.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top