Sistemi di allarme

Antifurto: misura indispensabile per la protezione domestica contro ladri e malintenzionati

ladro apre porta con palanchino

Subire un furto è un’esperienza traumatizzante e la percentuale degli episodi di microcriminalità, come i furti in abitazione, cresce di anno in anno. Nel nostro Paese i furti in appartamento sono più che raddoppiati nel corso dell’ultimo decennio e sono all’ordine del giorno in modo particolare nei mesi estivi, quando si lasciano incustodite le abitazioni per concedersi qualche giorno di meritata vacanza.

Dotare la propria abitazione di un sistema antifurto è divenuta una misura ormai indispensabile. Per scegliere l’impianto in modo oculato, il consiglio è quello di considerare con attenzione le dimensioni della casa, il numero di stanze che la compongono, la presenza di animali domestici ed il numero di ore in cui, in media, l’abitazione rimane incustodita durante il giorno.

Kit antifurto fai da te

Si possono facilmente trovare in commercio pratici kit antifurto senza fili fai da te, con sensori ad infrarossi, contatti porte e sirene esterne, che possono essere installati autonomamente, senza richiedere l’intervento di tecnici specializzati. 

Sistemi antifurto GSM

Sono molto diffusi i sistemi antifurto wireless, connessi tramite GSM, il sistema in uso per i telefoni cellulari, che permette di gestire i dispositivi anche da lontano.

Un impianto GSM vi avvisa sollecitamente di eventuali allarmi o di qualunque cosa di anomalo si stia verificando all’interno della vostra abitazione tramite SMS, messaggi vocali, chiamate, foto o video, qualora l’antifurto sia dotato di telecamera.

Ogni finestra, porta e dispositivo integrato nel sistema viene considerato zona sorvegliata. I sistemi antifurto wireless GSM possono essere comodamente attivati e disinseriti da remoto tramite smartphone, tablet e PC. Il vantaggio principale offerto da questo tipo di sistema è quello di non dover intervenire sul cablaggio delle varie parti, disponendo di un impianto flessibile e gestibile in completa autonomia.

Sistemi antifurto misti

Esistono impianti misti, in cui le sirene e la centralina sono cablate, mentre le altre parti sono senza fili. Un sistema di questo tipo offre il vantaggio di poter ampliare o aggiornare il sistema con l’aggiunta di nuovi elementi anche successivamente all’installazione dell’impianto di base.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top